News
  • Caricamento...

Espulso dal territorio italiano, per motivi di sicurezza, un 31enne egiziano

29/12/23 - 10:02

Un cittadino egiziano di 31 anni è stato espulso dall’Italia. A dare esecuzione al provvedimento adottato dal Ministro dell’Interno per motivi di sicurezza dello Stato, agenti della Polizia.

Per diverso tempo l’ufficio investigativo del R.O.S. dei Carabinieri lo ha monitorato, anche su vari canali social, scoprendo che l’uomo  propagandava lo stato islamico, esaltando il jihad e attentati suicidi, quali strumenti per stabilire la supremazia dell’Islam.

Grazie alla sinergia tra la Direzione Centrale Polizia di Prevenzione, Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere,  Digos e Ufficio Immigrazione della Questura di Roma e la Digos di Modena, l’uomo è stato intercettato ed espulso.

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...