News
  • Caricamento...

Termovalorizzatore a Pomezia, il sindaco replica a Gualtieri: “Non vede e non sente”

14/12/23 - 21:01

Termovalorizzatore a Santa Palomba, il sindaco di Pomezia Veronica Felici risponde dopo le dichiarazioni rilasciate dal Primo Cittadino di Roma Roberto Gualtieri nel corso della trasmissione di Rai 1 “Un giorno da pecora”.
“Abbiamo scoperto che Roberto Gualtieri, oltre a non sentire, riesce neanche a non vedere: non sente perché non è riuscito ad ascoltare tutte le motivazioni per le quali costruire un “termovalorizzatore”, come lo chiama lui – anche se di fatto è un vero e proprio inceneritore – a Santa Palomba è una follia; non vede perché non è riuscito ad accorgersi delle centinaia di persone arrivate sotto il Campidoglio a manifestare contro la costruzione di questo ecomostro”, dichiara il Veronica Felici.
“Noto con piacere che il Sindaco di Città Metropolitana riporti analisi su come le altre città europee gestiscano lo smaltimento dei rifiuti. Si dimentica sempre però – il nostro caro Sindaco – che non sta parlando di piazzare un inceneritore della città di Roma, ma in un territorio che coinvolge la città di Pomezia e i Comuni limitrofi! Avesse fatto tutte queste belle considerazioni “green” perché intenzionato a istallare l’inceneritore nel territorio del Comune di Roma, lo avremmo ascoltato molto volentieri. Così, invece, Roberto Gualtieri continua a fare l’ecologista con il Comune degli altri”, conclude il sindaco di Pomezia.

Leggi anche

Catturati i due 17enne evasi, caccia al 15enne

Catturati i due 17enne evasi, caccia al 15enne

Sono stati catturati a meno di 24 ore dalla fuga dal carcere minorile di Casal del Marmo due dei tre giovani evasi. Le ricerche continuano ora per catturare il terzo evaso 15enne ancora in fuga. Il primo è stato catturato a L'Aquila nel pomeriggio di ieri dalla...