News
  • Caricamento...

Il Papa migliora ma l’Angelus recitato ancora da Santa Marta

02/12/23 - 16:44

Il direttore della Sala Stampa vaticana Matteo Bruni ha aggiornato sulle condizioni di salute di Francesco date “in miglioramento”. La preghiera di domenicale a mezzogiorno sarà in diretta streaming su Vatican News e visibile sui maxischermi in Piazza San Pietro.

Assenza di febbre e prosecuzione della terapia del caso per una salute che risulta essere “in miglioramento”. È quello che il direttore della Sala Stampa vaticana Matteo Bruni ha riferito poco dopo le 13.30 di oggi, 2 dicembre, sulle condizioni del Papa. Da una settimana Francesco è affetto da una infiammazione ai polmoni, che lo ha costretto a modificare ampiamente i suoi impegni in agenda, soprattutto il viaggio per la COP28, che ha visto oggi il cardinale Pietro Parolin pronunciare in sua vece a Dubai l’intervento previsto.

Le precauzioni ovviamente continuano e Bruni ha precisato che “per evitare di esporsi a sbalzi di temperatura, domani mattina Papa Francesco reciterà l’Angelus in collegamento da Casa Santa Marta”. Era accaduto già domenica scorsa, quando il Papa era apparso seduto accanto a monsignor Paolo Braida, capo ufficio della Segreteria di Stato, che aveva letto per suo conto sia la meditazione prima dell’Angelus sia gli appelli e i saluti successivi, mentre Francesco aveva fatto un breve saluto all’inizio e al momento del congedo e recitato la preghiera mariana. Anche l’Angelus di domani, ha precisato Bruni, sarà trasmesso in diretta televisiva e sugli schermi presenti in Piazza San Pietro, da Vatican Media e in streaming sul sito di Vatican News.

Leggi anche

Meteo, domani allerta gialla nel Lazio

Meteo, domani allerta gialla nel Lazio

La Direzione emergenza, protezione civile e NUE 112 della Regione Lazio ha emesso un’allerta gialla per la mattina di domani, sabato 20/04/2024 e per le successive 12-18 ore. Si prevedono sul Lazio: precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale...