News
  • Caricamento...

Teneva nascosti in cantina panetti di hashish e cocaina, arrestato dai Carabinieri un 56enne romano

15/01/24 - 16:59

I Carabinieri della Stazione di Roma Villa Bonelli, d’intesa con la Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato un romano di 56 anni, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I Carabinieri hanno fermato l’uomo mentre era alla guida di un furgone dove trasportava oltre duecento grammi di cocaina.

A quel punto i Carabinieri hanno approfondito con una perquisizione presso il suo domicilio dove hanno trovato un ulteriore significativo quantitativo di droga. Nascosti nella cantina dell’abitazione i militari hanno rinvenuto 14 panetti di hashish per un peso complessivo di oltre 1 chilo, da cui sarebbero state ricavate 16.326 dosi. Trovati inoltre, tra bottiglie e vecchie cose, ulteriori 96 grammi di cocaina che sommati ai 203 recuperati in auto, considerato lo stato di purezza al 98%, avrebbero consentito di ricavare 1.923 dosi.

L’uomo è stato trattenuto in caserma e questa mattina accompagnato presso le aule di piazzale Clodio dove il Tribunale di Roma ha convalidato l’arresto.

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...