News
  • Caricamento...

Invece di distruggerli, rivendeva passaporti scaduti

09/01/24 - 15:34

È stato condannato a sei anni di carcere un magazziniere della Zecca che, invece di distruggerli, ha rivenduto più di 4000 passaporti scaduti.

Le indagini coordinate dalla procura di Roma hanno portato alla formulazione di accusa di peculato nei confronti dell’ex magazziniere della Zecca di Stato.

L’uomo, che doveva occuparsi materialmente della distruzione dei passaporti fallati, aveva invece rubato i documenti che dovevano andare al macero per poi rivenderli e con lui sono finiti a processo anche due ricettatori condannati a cinque anni e quattro mesi il primo e a tre anni e quattro mesi di carcere il secondo.

Gli investigatori hanno appurato che l’ex magazziniere  raccoglieva i documenti in grossi sacchi che poi portava via indisturbato a bordo della sua auto.i passaporti sono stati rinvenuti in diversi Paesi tanto da allarmare anche l’intelligenza degli Stati Uniti d’America, da qui le indagini che hanno portato ai tre arresti.

 

Leggi anche

Catturati i due 17enne evasi, caccia al 15enne

Catturati i due 17enne evasi, caccia al 15enne

Sono stati catturati a meno di 24 ore dalla fuga dal carcere minorile di Casal del Marmo due dei tre giovani evasi. Le ricerche continuano ora per catturare il terzo evaso 15enne ancora in fuga. Il primo è stato catturato a L'Aquila nel pomeriggio di ieri dalla...