News
  • Caricamento...

L’ex Provincia di Roma assume a tempo indeterminato: c’è il concorso

05/01/24 - 17:17

La Città Metropolitana di Roma Capitale ha bisogno di nuovo personale e per questo ha bandito un concorso per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato. L’ente locale cerca 14 istruttori amministrativi. Per partecipare al concorso della Città Metropolitana di Roma Capitale basterà essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di II grado conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto. Tra i requisiti, ovviamente, avere un’età non inferiore a diciotto anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo; possedere la cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea. I candidati devono avere il godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione; non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportino l’interdizione dai pubblici uffici. La domanda va presentata online entro e non oltre le ore 23:59 del 29 gennaio 2024. Tassa di ammissione alla selezione 10 euro.

Eventuale preselettiva con quesiti a risposta multipla nel caso (molto probabile)  in cui le domande di partecipazione dovessero risultare in numero superiore a 30 volte il numero dei posti messi a concorso, quindi 420. Poi prova scritta e prova orale. Questo il percorso che dovranno affrontare coloro che puntano ad essere assunti dalla Città Metropolitana di Roma Capitale. Tra le materie da studiare diritto costituzionale e amministrativo; ordinamento degli Enti Locali, riordino Province e Città Metropolitane; normativa in materia di procedimento amministrativo e disciplina del diritto di accesso ai documenti amministrativi: norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche; normativa in materia di anticorruzione e trasparenza e accesso civico, codice dell’amministrazione digitale e GDPR 679/2016. Da sapere anche CCNL Funzioni Locali del 16.11.2022; Statuto e Regolamenti della Città metropolitana di Roma Capitale; lingua inglese; informatica con la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche. La prova scritta consisterà in quesiti a risposta multipla sulle materie oggetto del programma di esame, si intenderà superata con una votazione di almeno 21/30 (ventuno/trentesimi). Non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti relativi alla prova scritta prima dello svolgimento della stessa.

Appartengono a quest’area i lavoratori strutturalmente inseriti nei processi amministrativi-contabili e tecnici e nei sistemi di erogazione dei servizi e che ne svolgono fasi di processo e/o processi, nell’ambito di direttive di massima e di procedure predeterminate, anche attraverso la gestione di strumentazioni tecnologiche. Tale personale è chiamato a valutare nel merito i casi concreti e ad interpretare le istruzioni operative. Risponde, inoltre, dei risultati nel proprio contesto di lavoro.

Leggi anche

Da Roma Lido a Metromare: il treno per Ostia compie 100 anni

Da Roma Lido a Metromare: il treno per Ostia compie 100 anni

L’assessore ai Trasporti e alla Mobilità della Regione Lazio Fabrizio Ghera, la vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, Roberta Angelilli, insieme alla presidente di Cotral Amalia Colaceci e l’amministratore unico di Astral Antonio...