News
  • Caricamento...

L’Assemblea capitolina chiede al Parlamento più poteri e risorse per Roma Capitale

19/01/24 - 13:19

L’Assemblea Capitolina ha approvato all’unanimità un ordine del giorno sulla riforma di Roma Capitale. Tutte le forze politiche si sono trovate d’accordo nel sottolineare l’importanza di fornire Roma di un’organizzazione adeguata al suo ruolo e alle sue funzioni.

L’ordine del giorno, redatto dalla capogruppo Pd Valeria Baglio, invitava il sindaco Gualtieri a sostenere la richiesta di completare la riforma dei poteri della Capitale. Tra le richieste anche quella di delegare ai Municipi maggiori poteri amministrativi e di permettere a Roma di diventare un motore trainante per il Paese.

Valeria Baglio ha espresso soddisfazione per l’unità e la collaborazione delle forze politiche presenti nel promuovere un progetto essenziale per dotare Roma di poteri, funzioni e risorse commisurate al suo ruolo e alle sue necessità.

Al consiglio hanno partecipato diversi parlamentari e il sindaco Gualtieri ha sottolineato l’importanza di non limitare la richiesta a semplici risorse aggiuntive, ma di legarla all’ordinamento attraverso un “contratto di servizio tra Roma e lo Stato”.

Il sindaco ha inoltre sottolineato l’importanza di riprendere il testo di riforma già approvato dalle commissioni parlamentari nella scorsa legislatura, affermando che è equilibrato e frutto di un dialogo positivo con Roma Capitale.

La riforma costituzionale dell’ordinamento di Roma è vista come la via principale da percorrere, ma nel frattempo è importante agire con gli strumenti attuali per anticipare i cambiamenti che verranno introdotti.

Leggi anche

Catturati i due 17enne evasi, caccia al 15enne

Catturati i due 17enne evasi, caccia al 15enne

Sono stati catturati a meno di 24 ore dalla fuga dal carcere minorile di Casal del Marmo due dei tre giovani evasi. Le ricerche continuano ora per catturare il terzo evaso 15enne ancora in fuga. Il primo è stato catturato a L'Aquila nel pomeriggio di ieri dalla...