News
  • Caricamento...

Ama, a febbraio Migliardi lascia, il grazie del sindaco Gualtieri: “Il suo contributo fondamentale”

12/01/24 - 12:18

Il responsabile delle risorse umane di Ama Antonio Migliardi a fine febbraio lascerà la municipalizzata. A confermarlo ieri il presidente Daniele Pace con la collaborazione che terminerà il 28 febbraio. La conferma arriva da una nota del sindaco Gualtieri.

“Voglio ringraziare Antonio Migliardi per lo straordinario contributo che ha dato ad Ama in questi mesi. Un lavoro portato avanti sempre con grande professionalità, con dedizione e con una trasparenza che ho potuto apprezzare personalmente.

Migliardi è uno dei migliori manager d’Europa nella gestione del personale d’azienda e grazie all’accordo stipulato con Invitalia, Ama ha potuto beneficiare della sua professionalità.

Grazie al suo lavoro e a quello dell’attuale management, Ama sta finalmente tornando ad essere un’azienda normale. Ha riportato, ad esempio, gli operatori in strada: basti pensare che due anni fa c’erano 500 persone per lo spazzamento delle strade, mentre ora sono 1500 e tra un anno saranno 2.500. Così come tanto è stato fatto sul fronte delle assunzioni con quasi 1000 giovani assunti nel 2023.

Non dimentichiamo, infine, l’impegno di Migliardi per contrastare le irregolarità nelle manutenzioni dei mezzi o i risultati raggiunti sul fronte della produttività dell’azienda che hanno portato alla riduzione del 25 per cento dell’assenteismo e del 10 per cento del tasso dei dipendenti inidonei.

Sapevamo fin dall’inizio che il suo sarebbe stato un incarico temporaneo legato ad un risultato, quello della ristrutturazione aziendale, che è stato ampiamente raggiunto, tanto che Ama è già alla ricerca di un nuovo capo del personale che possa proseguire nel solco del lavoro già svolto”. Così in una nota il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...