News
  • Caricamento...

Due Madonne e Gesù: la nuova provocatoria opera di Laika a Roma. “La dedico a Michela Murgia”

24/12/23 - 11:52

(Paola Corradini) Questa mattina due murales decisamente provocatorie della street artist Laika sono apparse sulla saracinesca della sede di Pro-Vita e Famiglia, in viale Manzoni, a Roma.

Le opere, ritraggono una reinterpretazione della natività: nella prima Gesù bambino è insieme alle sue due mamme, due Madonne, che lo coccolano. Gesù è avvolto da fasci arcobaleno, esplicito riferimento alla bandiera LGBTQIA+. La seconda ritrae San Giuseppe, falegname, che realizza una bara per il patriarcato. Le immagini, come ha detto l’artista, sono dedicate a Michela Murgia, che sulla famiglia diceva: “La famiglia sono le persone che ti scegli”.

“Questo è il mio augurio di buon Natale a tutti gli italiani – ha dichiarato Laika -, che sia di buon auspicio per il futuro: un futuro senza discriminazioni, che si lascia alle spalle i cosiddetti ‘valori tradizionali’, frutto di una società misogina, omofoba e patriarcale. Di quel patriarcato che ancora oggi è responsabile della morte di una donna ogni tre giorni per mano di un uomo. La cornice non è casuale: è assurdo che nel 2023 ci siano associazioni sponsorizzate e finanziate dallo Stato che promuovano valori medievali, come l’ascolto del battito cardiaco del feto e la cancellazione di uno dei due genitori dai certificati di nascita di famiglie gay. Ognuno ha diritto a fare la proprie scelte riguardo il proprio corpo e il proprio orientamento sessuale”.

 

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...