News
  • Caricamento...

Raccoglie un petardo inesploso, ferito al volto e alle mani un tredicenne

02/01/24 - 16:03

Ancora una vittima per i botti di Capodanno, la diciottesima a Roma. Questa volta si tratta di un tredicenne ora ricoverato in gravi condizioni al Policlinico Gemelli.

L’episodio è avvenuto ieri a Vigne Nuove dove il ragazzo stava giocando con alcuni amici quando hanno visto a terra un petardo inesploso. Dopo averlo raccolto hanno deciso di dargli fuoco ma il petardo è esploso all’improvviso colpendo il 13enne al volto e alle mani.

Gli amici, viste le condizioni del ragazzo, hanno cercato di chiedere aiuto ma, stando al loro racconto, nessuno si sarebbe fermato. a quel punto la telefonata al 118 con i sanitari che arrivati sul posto hanno trasportato il ferito all’ospedale Sant’Andrea in codice rosso.

Poi il trasferimento al Policlinico Gemelli di Roma dove il 13enne è in prognosi riservata anche se non in pericolo di vita. Le sue condizioni sono comunque gravi.

 

Leggi anche

Catturati i due 17enne evasi, caccia al 15enne

Catturati i due 17enne evasi, caccia al 15enne

Sono stati catturati a meno di 24 ore dalla fuga dal carcere minorile di Casal del Marmo due dei tre giovani evasi. Le ricerche continuano ora per catturare il terzo evaso 15enne ancora in fuga. Il primo è stato catturato a L'Aquila nel pomeriggio di ieri dalla...