News
  • Caricamento...

Coppa Italia e tennis, stadio Olimpico e Foro Italico blindati: in strada oltre 200 agenti

15/05/24 - 11:00

Stadio Olimpico blindato per la finale di Coppa Italia in programma oggi, mercoledì 15 maggio, allo stadio Olimpico. Atalanta e Juventus si affronteranno a partire dalle 21. Una partita a rischio, con i tifosi della Dea che nel corso della partita giocata domenica scorsa contro la Roma hanno lanciato provocazioni ai tifosi bianconeri..

Oltre alle misure di sicurezza messe a punto nel corso del tavolo in prefettura del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica la zona di Roma Nord sarà presidiata da oltre 200 agenti della polizia locale di Roma Capitale. Nell’area, dove sono in svolgimento anche gli Internazionali di tennis, sono diverse le strade chiuse con bus deviati su altri percorsi. In tal senso, il comando generale della polizia locale ha predisposto l’impiego di oltre 200 agenti per garantire i servizi di viabilità della zona.  Per motivi di sicurezza e ordine pubblico sono state previste una serie di limitazioni al traffico veicolare nell’area intorno allo stadio.

CONTROLLI – Misure di vigilanza saranno attuate a protezione dei principali monumenti storici e artistici del Centro Storico, con particolare riferimento alla zona del Tridente. Saranno presidiate in modo continuativo la scalinata di “Trinità dei Monti” e saranno rafforzati i controlli presso Fontana di Trevi; Fontana della Barcaccia; Fontana della Naiadi in piazza della Repubblica; Fontana del Tritone in piazza Barberini; Fontana dei Leoni; Fontana della Dea di Roma e Fontana del Nettuno in piazza del Popolo; Fontana dei Quattro Fiumi, Fontana del Nettuno e Fontana del Moro in piazza Navona.

TIFOSERIE – Ai tifosi dell’Atalanta sarà destinata l’area nord dello stadio; a quelli della Juventus i settori sud. Per la tifoseria dell’Atalanta il parcheggio per pullman e minivan è stato individuato nell’area di Macchia della Farnesina. Le autovetture potranno, invece, essere parcheggiate nell’area di viale della XVII Olimpiade. Per la tifoseria della Juventus il parcheggio per pullman e minivan è stato individuato nell’area di lungotevere della Vittoria/Oberdan. Le auto potranno essere parcheggiate nell’area di piazzale Clodio.

TRASPORTI LOCALI – L’area del Foro Italico è servita dal 2 (tram che viaggia tra piazzale Flaminio/stazione Flaminio metro A e piazza Mancini e che al momento per lavori è sostituito da bus) e da 18 linee di bus in arrivo da diversi quadranti cittadini: 23 (via Pincherle-piazzale Clodio), 31 (Laurentina/metro B-piazzale Clodio), 32 (stazione ferroviaria Saxa Rubra-Ponte Milvio-Ottaviano/metro A-piazza Risorgimento), 53 (che collega il Centro e i Parioli con piazza Mancini), 69 (largo Pugliese-piazzale Clodio), 70 (via Giolitti/Termini-piazzale Clodio), 89 (stazione Sant’Agnese metro B1-piazzale Clodio), 168 (stazione Tiburtina-largo Maresciallo Diaz), 200 (stazione Prima Porta-piazza Mancini), 201 (Olgiata/via Antonio Conti-piazza Mancini), 226 (Grottarossa-piazza Mancini), 280 (piazzale dei Partigiani/stazione Ostiense-piazza Mancini), 301 (Grottarossa-Ponte Milvio-Lepanto/metro A), 446 (stazione Cornelia/metro A-piazza Mancini), 628 (piazza Cesare Baronio-Farnesina), 910 (piazza Indipendenza-piazza Mancini), 911 (ospedale San Filippo Neri-piazza Mancini) e 982 (stazione Quattro Venti della ferrovia FL3-viale della XVII Olimpiade). Ci sono poi le linee 61 (piazza Balsamo Crivelli-Villa Borghese/viale Washington/piazzale Flaminio/metro A), 160 (Montagnola-Villa Borghese/viale Washington/piazzale Flaminio) e 490 (stazione Tiburtina/metro B-Cornelia/metro A) che fermano a piazzale Flaminio/metro A. Da qui si può proseguire verso lo stadio con il 2. E c’è la 495, che collega la stazione Tiburtina con Valle Aurelia e ferma sia a piazza Flaminio che a piazzale Clodio.  Per il servizio metro, le ultime corse dei treni di tutte le linee (A, B, B1 e C) il giorno della partita saranno all’1,30 di notte. Concluso il servizio metro, sugli stessi percorsi ci sono le linee di bus notturne nMA (per la metro A), nMB (per la B), nMB1 (per la B1) e nMC (per la metro C).

DIVIETI DI SOSTA – Per ragioni di sicurezza alle strade dove il parcheggio è normalmente vietato in occasione di tutti gli eventi ospitati dall’Olimpico, si aggiungerà il divieto di sosta anche in via della Macchia della Farnesina; viale Alberto Blanc; viale Tommaso Tittoni; piazzale e viale Giuseppe Volpi; viale della XVII Olimpiade, tratto compreso tra viale Tiziano ed il viadotto di Corso Francia; area di parcheggio Tor di Quinto (lato Circolo Marina Militare) direzione centro; via Austria; via Belgio; via Svezia; via Norvegia; via Dorando Pietri; piazzale Clodio, su entrambi i lati del senso unico di marcia a circolazione rotatoria, compresi i parcheggi centrali e l’area di sosta racchiusa tra viale Falcone e Borsellino e via Casale Strozzi; largo Rosario Livatino; piazzale Maresciallo Giardino; lungotevere della Vittoria; piazza del Fante; lungotevere Oberdan (ambo i lati); piazza Monte Grappa; lungotevere Flaminio, tratto davanti al Ponte della Musica; via dei Monti della Farnesina.

Previste inoltre chiusure al traffico in viale Tor di Quinto, nel tratto compreso tra via Civita Castellana e piazzale di Ponte Milvio; lungotevere Maresciallo Diaz, tra via Antonino di San Giuliano e piazza Lauro De Bosis; Ponte Duca d’Aosta; lungotevere Maresciallo Cadorna; lungotevere Federico Fellini; piazzale Maresciallo Giardino; lungotevere della Vittoria; piazza del Fante; lungotevere Oberdan; piazza Monte Grappa; via dei Monti della Farnesina. Non saranno interessati dal provvedimento di chiusura i: veicoli di soccorso pubblico e di pronto intervento; mezzi del trasporto pubblico compresi taxi ed NCC; veicoli dei residenti; bus e veicoli utilizzati dagli steward;    veicoli dotati di pass e autorizzati; ciclomotori, motoveicoli a due o tre ruote e biciclette.

Leggi anche

Euro 2024, convocazione a rischio per i laziali Provedel e Zaccagni

Euro 2024, convocazione a rischio per i laziali Provedel e Zaccagni

Nazionale ed europei a rischio per due laziali. Il 6 giugno il commissario tecnico della Nazionale Italiana, Luciano Spalletti, renderà noti i 26 calciatori selezionati per l’Europeo. Dei 30 pre-convocati attuali, quattro dovranno essere esclusi e tra questi...