News
  • Caricamento...

Lazio-Roma, Mourinho tuona: “Con Orsato il primo che segna vince”

11/01/24 - 11:32

“Quando è un derby è ovvio che la sconfitta è dolorosa”. Sono le parole del tecnico della Roma José Mourinho, ai microfoni di Mediaset, al termine del derby di Coppa Italia perso contro la Lazio di Maurizio Sarri, con un finale incandescente: “Abbiamo grandi difficoltà e nelle ultime settimane abbiamo fatto una serie di big match. Oggi perdiamo per un rigore del calcio moderno, da Var. È un rigore che senza Var l’arbitro non avrebbe dato. I giocatori di 10 o 20 anni fa non si sarebbero buttati in quel modo. Nel primo tempo eravamo noi quelli con più personalità in campo. Poi quando è uscito Dybala è cambiata la partita“.

Il gol che prendiamo è anche un po’ ridicolo per me. Il rigore è causato da un bambino top come giocatore, ha 55 minuti di Serie A. L’azione prima è una rimessa laterale nostra, non è possibile che facciamo quello che abbiamo fatto. In partite di questo tipo, poi, chi va in vantaggio e gioca in casa è favorito. Spariscono i palloni. La squadra che segna per prima con Orsato poi vince“, prosegue Mourinho.

 

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...