News
  • Caricamento...

Covid, Open Day sabato a Roma. Garantita anche la somministrazione del vaccino antinfluenzale

19/12/23 - 14:56

Torna sabato l’open day della Regione Lazio per la vaccinazione anti Covid-19 nella Capitale. Ai cittadini, che lo richiederanno, verrà co-somministrato anche il vaccino antinfluenzale. La somministrazione straordinaria verrà assicurata anche nei fine settimana della Epifania (6 e 7 gennaio) e del 20-21 gennaio.

Sabato verrà garantita la copertura totale di Roma, attraverso i seguenti centri vaccinali:

  • la Asl Roma 1 garantirà la somministrazione nel centro di via Jacobini 6 dalle ore 8-14;
  • la Asl Roma 2 assicurerà l’apertura straordinaria nella Casa della salute Santa Caterina della Rosa in via Nicolò Forteguerri 4 nella fascia oraria 8-14;
  • la Asl Roma 3 metterà a disposizione la Casa della Salute del Lungomare Paolo Toscanelli 230 ad Ostia dalle ore 8 alle 17;
  • l’azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea renderà operativo il polo vaccinale di via Grottarossa 1035-1039 accanto al pronto soccorso dell’ospedale nella fascia oraria 8-14;
  • il Policlinico Umberto I ospiterà la vaccinazione nel piano terra dell’edificio George Eastman di viale Regina Elena – 287b dalle ore 8 alle 14;
  • l’azienda ospedaliera San Camillo-Forlanini svolgerà l’open day presso il primo piano del padiglione Piastra nella fascia oraria 8-14;
  • il Policlinico ospedaliero-universitario Tor Vergata assicurerà la campagna vaccinale nell’ambulatorio di Medicina del Lavoro in viale Oxford 81 dalle ore 8 alle 14.

Gli open day del 6-7 gennaio e del 20-21 gennaio coinvolgeranno, invece, le Asl, le Aziende ospedaliere e i Policlinici della Capitale, ma anche le Asl delle province che nelle scorse settimane hanno già provveduto a organizzare la somministrazione straordinaria.

I centri vaccinali coinvolti e le fasce orarie degli ulteriori open day verranno comunicati nei prossimi giorni.

Nell’ambito delle campagne di vaccinazione, le dosi somministrate sono complessivamente un milione,189mila e 447, di cui un milione, 73mila e 850 per l’antinfluenzale e 115mila e 627 per l’anti Covid secondo il report aggiornato a questa mattina.

Per i cittadini che non possono partecipare all’open day di sabato prossimo 23 dicembre, è possibile rivolgersi ai medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta, ai centri vaccinali delle Aziende sanitarie locali (attraverso la prenotazione online https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it su salutelazio.it o direttamente con i canali messi a disposizione dalle strutture sanitarie) e alle farmacie aderenti alla campagna di vaccinazione, insieme con le somministrazioni effettuate dalle Aziende ospedaliere, dai Policlinici e dagli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico.

Inoltre, la prenotazione può essere effettuata al numero di telefono 06.164.161.841 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 7 e 30 alle 19 e 30 e il sabato dalle 7 e 30 alle 13), ma anche al numero verde 800.118.800, a cura di Ares 118, per la vaccinazione domiciliare a tutela delle persone non autosufficienti.

La vaccinazione è aperta per gli over 18.

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...