News
  • Caricamento...

Fondi e Terracina: pazienti al Pronto Soccorso abbandonati sulle barelle e nelle autoambulanze

02/01/24 - 21:18

Una situazione già registrata in passato in molti ospedali del Lazio. Ad essere interessati sono Fondi e Terracina dove, per la mancanza di medici e infermieri, molti pazienti, da più di 24 ore, sono in attesa di essere visitati e posizionati su barelle di fortuna o addirittura all’interno delle ambulanze tenendole così occupate se ci fossero emergenze.

Come sempre a pagare maggiormente sono gli anziani che vivono già una situazione difficile nel momento in cui arrivano in ospedale.

La mancanza dei posti letto nei Pronto Soccorso mai come oggi è uno dei problemi più gravi della sanità laziale. Per quanto riguarda Terracina oggi dovrebbe avere 28 nuovi posti letto e Fondi 24, ma in realtà ne vengono utilizzati solamente 18 e 16. Nel reparto di ortopedia di Terracina, nonostante la presenza di quatto nuovi ortopedici e anestesisti, i posti letto rimangono solamente 15.

La vicenda ha spinto il Sindaco di Fondi, insieme alla sua maggioranza, a interloquire con il Direttore Generale dell’Asl di Latina. L’incontro, avvenuto questa mattina, ha avuto come tema centrale l’emergenza sanitaria dei due comuni e la richiesta da parte del primo cittadino di avere un numero maggiore di personale sanitario all’interno del pronto soccorso.

Leggi anche

Da Roma Lido a Metromare: il treno per Ostia compie 100 anni

Da Roma Lido a Metromare: il treno per Ostia compie 100 anni

L’assessore ai Trasporti e alla Mobilità della Regione Lazio Fabrizio Ghera, la vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, Roberta Angelilli, insieme alla presidente di Cotral Amalia Colaceci e l’amministratore unico di Astral Antonio...