News
  • Caricamento...

Vessava e minacciava la vicina, misure cautelari per un uomo di Velletri

27/12/23 - 14:32

A seguito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Velletri, i Carabinieri di Colleferro hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare personale del divieto di avvicinamento alla persona offesa, emesso dal GIP su richiesta della Procura, nei riguardi di un 40enne del luogo, gravemente indiziato di atti persecutori.

Il provvedimento arriva a seguito delle continue vessazioni commesse dal vicino di casa della vittima, che l’uomo aspettava sul pianerottolo per incontrarla nel momento in cui la donna rincasava spesso con le proprie figlie. Le indagini condotte dai Carabinieri hanno consentito di emettere la misura cautelare nei confronti dell’uomo.

La donna ha raccontato ai militari di essere stata sottoposta più e più volte a vessazioni e violenze psicologiche da parte del vicino di casa per altro senza alcun motivo apparente.

L’ultimo episodio si è verificato il 20 dicembre con la vittima che, sul pianerottolo dell’abitazione, ha incrociato l’uomo che l’ha prima insultata e poi l’ha minacciata di morte. La donna ha immediatamente chiesto l’intervento del 112 con i Carabinieri che hanno raccolto la denuncia, ascoltato i testimoni e subito dopo hanno fatto scattare nei confronti dell’uomo il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, rispettando una distanza di almeno 500 metri, oltre al divieto di comunicazione attraverso qualsiasi mezzo con la donna.

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...