News
  • Caricamento...

Si spara un colpo alla testa, 16enne in fin di vita

13/12/23 - 12:00

si è chiuso in bagno e poi si è sparato un colpo di pistola alla testa. Sta lottando tra la vita e la morte uno studente di 16 anni ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Camillo.

Il dramma si è consumato alla periferia del IX municipio nel tardo pomeriggio di ieri. Sono stati i genitori dell’adolescente a soccorrere il figlio. In gravissime condizioni è stato trasportato d’urgenza dal 118 all’ospedale San Camillo. Sul caso indagano gli agenti del commissariato Spinaceto di polizia.

Resta da comprendere cosa abbia portato il 16enne a compiere il gesto e come lo stesso si sia impossessato della pistola con cui si è poi sparato. Secondo i primi riscontri l’arma era regolarmente detenuta dai familiari.

Leggi anche

In coda, nella galleria Alberto Sordi, per l’apertura di Uniqlo

In coda, nella galleria Alberto Sordi, per l’apertura di Uniqlo

È arrivato anche a Roma il brand giapponese Uniqlo, che ieri ha inaugurato il suo negozio di 1300 metri quadrati su tre piani nella Galleria Alberto Sordi.  Tantissimi romani come anche i turisti in fila e i primi 500 fortunati hanno anche ricevuto una colazione...

Regione Lazio: presentato il “Greentech Global Forum 2024”

Regione Lazio: presentato il “Greentech Global Forum 2024”

Presentata ieri a Roma l'edizione 2024 del "Greentech Global Forum", appuntamento annuale promosso dalla Regione Laziocon l'organizzazione di Lazio Innova, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale,SIMEST (Società italiana di supporto...