News
  • Caricamento...

Prosegue l’occupazione nei licei a Roma. I presidi chiedono l’intervento delle Forze dell’Ordine

06/12/23 - 12:46

“Siamo il coordinamento dei collettivi autonomi romani – scrive un gruppo di studenti – e abbiamo occupato i nostri licei portando delle rivendicazioni comuni”. Con questo messaggio gli studenti romani rivendicano l’occupazione di almeno nove licei della Capitale. Tra i licei occupati, anche quelli storici come il Tasso, il Morgagni, il Mamiani, il Manara, Righi, Archimede, Aristofane, Colonna e Virgilio. 

Questa mattina al liceo Morgagni si terrà una conferenza stampa dove verrà a letto un comunicato unitario dove gli studenti spiegheranno le motivazioni dell’occupazione. Intanto alcune immagini in rete mostrano come in diversi licei aule e laboratori siano stati vandalizzati.
I presidi in una nota esprimono “il pieno dissenso per un’azione che sa di rito stanco e inconcludente, che lede il diritto allo studio della maggior parte degli studenti non aderenti e che si configura inoltre come interruzione di pubblico servizio. Organizzare le occupazioni rivendicando generici diritti al miglioramento della scuola, ma calpestandoli con i reali comportamenti, è indice di assoluta incoerenza da parte di chi ne è organizzatore”. I dirigenti scolastici pretendono dalle altre istituzioni e dalle forze dell’ordine sostegno e azione immediata al fine di ripristinare una situazione di legalità e di diritto all’istruzione per tutti gli studenti 

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...