News
  • Caricamento...

“Me l’ha detto una voce”, disoccupato si arrampica sul campanile e lancia tegole ai passanti

28/12/23 - 21:16

Momenti di paura questo pomeriggio ad Ardea dove dove un cittadino extracomunitario si è arrampicato sul campanile della chiesa Regina Pacis ed ha iniziato a lanciare tegole sui passanti.

Dopo aver raggiunto il punto più alto del tetto l’uomo ha minacciato di buttarsi giù impedendo a chiunque di avvicinarsi continuando a lanciare tegole. Sul posto i Carabinieri della Tenenza e gli agenti della Polizia Locale. Presenti anche i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco.

All’arrivo delle Forze dell’Ordine hanno preso il via le trattative con l’uomo che, grazie ad un negoziatore dell’Arma dei Carabinieri, ha deciso di scendere dal tetto della chiesa. Ancora da chiarire i motivi del gesto. La posizione dell’uomo, in fase di identificazione, resta tutt’ora al vaglio.

Sembrerebbe però che l’uomo, disoccupato, si sia arrampicato sulla tetto per motivi legati proprio alla sua situazione economica e secondo le prime testimonianze raccolte, l’uomo avrebbe dichiarato di aver sentito una voce che gli diceva di salire sul campanile e che poi avrebbe trovato un lavoro.

Leggi anche

Da Roma Lido a Metromare: il treno per Ostia compie 100 anni

Da Roma Lido a Metromare: il treno per Ostia compie 100 anni

L’assessore ai Trasporti e alla Mobilità della Regione Lazio Fabrizio Ghera, la vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, Roberta Angelilli, insieme alla presidente di Cotral Amalia Colaceci e l’amministratore unico di Astral Antonio...