News
  • Caricamento...

Fit-Cisl Lazio, l’11 dicembre confronto con Assessori e vertici Ama e Atac: “Rifiuti e Trasporti, Bene Comune”

07/12/23 - 10:55

Lunedì, 11 dicembre – Ore 9.30 – Castello ducale Orsini, Fiano Romano. Saluti del sindaco Davide Santonastaso e confronto con gli assessori capitolini all’Ambiente e al Ciclo dei rifiuti e alla Mobilità e con i vertici di Ama e Atac. Conclude il segretario generale della Cisl del Lazio, Enrico Coppotelli. Proiezione di due documentari sulla vita delle aziende, dal punto di vista di chi lavora

“Rifiuti e Trasporti, Bene Comune”.
E’questo il titolo del confronto che la Fit-Cisl del Lazio ha organizzato per lunedì 11 dicembre, a partire dalle ore 9.30 fino alle 13.30, all’interno del Castello ducale Orsini a Fiano Romano, in viale Giordano Bruno, 1, in occasione della riunione del Consiglio generale. (Link alla presentazione dell’evento: https://www.youtube.com/watch?v=L17YsI5-uAs)
Sarà un dibattito sull’importanza dell’ascolto sistematico dei lavoratori – primi conoscitori dei processi produttivi e organizzativi all’interno di Ama e Atac – per migliorare e rendere più efficienti la Mobilità e la gestione dei rifiuti, due nodi nevralgici per la vivibilità e competitività della Capitale.
Dopo i saluti del sindaco di Fiano Romano, Davide Santonastaso, e l’introduzione del segretario generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci, interverranno Sabrina Alfonsi, assessore all’Ambiente e al ciclo dei rifiuti di Roma Capitale; Eugenio Patanè, assessore alla Mobilità di Roma Capitale; Daniele Pace, Presidente di Ama e Alberto Zorzan, Direttore generale di Atac: le conclusioni saranno affidate al segretario generale della Cisl del Lazio, Enrico Coppotelli.
Il dibattito si baserà su alcune suggestioni artistiche, incentrate proprio sul protagonismo dei lavoratori: nel corso della mattinata, dopo i saluti del sindaco, sarà infatti presentato il libro “Dialoghi surreali-impressioni, idee, pensieri e racconti di tre autoferrotranvieri”, scritto dal sindacalista della Fit-Cisl Lazio Claudio Calderan ed edito da Edizioni Lavoro: uno spaccato delle emozioni, delle idee e delle conversazioni di due autisti e un operaio di bus, e un omaggio al compianto Danilo Granaroli, già segretario regionale della federazione territoriale e figura storica del sindacato. A seguire, sarà proiettato un video documentario su Ama e Atac, commissionato dalla Fit-Cisl del Lazio alla regista indipendente Patrizia Santangeli, dal titolo “I lavoratori dei servizi pubblici a Roma: Trasporti e gestione dei Rifiuti, Bene Comune”. La prima parte è una descrizione della rete tramviaria di Roma e dei Trasporti, vista e raccontata dai lavoratori, mentre la seconda è la descrizione del lavoro e del vissuto degli addetti alla gestione dei rifiuti.
Per il segretario generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci, che ha organizzato l’evento, “Ama e Atac sono entrambe realtà molto grandi e radicate capillarmente sul territorio: l’ascolto sistematico del parere e dell’esperienza di chi ogni giorno opera sulle strade di Roma può essere preziosissimo. Nessuno come un lavoratore può essere esperto del funzionamento della propria azienda: per questo è importante introdurre sistemi partecipativi, soprattutto in aziende che tutelano il bene collettivo dei cittadini”.

Leggi anche

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma commemora l’80° anniversario del rastrellamento del Quadraro

Roma Capitale ricorda l'80° anniversario del rastrellamento del Quadraro e lo fa, in aggiunta alle consuete cerimonie commemorative, con l'intitolazione di una strada ai Deportati del Quadraro e con un momento solenne di ricordo e raccoglimento in Aula Giulio Cesare,...