News
  • Caricamento...

Carabinieri: presentati i dati del traffico di animali, abbandono e maltrattamento

12/12/23 - 17:01

 

In Italia sarebbero complessivamente più di 60 milioni gli animali che vivono con gli uomini, con rapporto 1 a 1 rispetto alla popolazione residente e, tra questi, oltre 7 milioni di cani e qualcosa in più di gatti cui bisogna aggiungere quasi 13 milioni di uccelli, 30 milioni di pesci e una nutrita schiera di rettili e piccoli mammiferi. Ragionevolmente si può stimarne la popolazione tra i 20 e 30 milioni di esemplari comprendendo quelli, e sono purtroppo ancora molti, non dichiarati, nonché una moltitudine di soggetti randagi.

Ogni anni in Italia vengono abbandonati circa 80.000 gatti e 50.000 cani, maggiormente nelle città del Centro-Sud. Il periodo di Natale spesso è contrassegnato dal desiderio di regalare un animale domestico senza tener conto di tutte le conseguenze delle nostre scelte poco ponderate perché prendere un pet in casa rappresenta un’assunzione duratura di responsabilità.

I controlli dei Carabinieri del CUFA sono stati 9.855, in particolare le persone controllate sono state 5.960 di cui 545 denunciate, mentre i sequestri sono stati 6 e 212 sanzioni elevate per un importo di €128.731,90. I veicoli controllati sono stati 422, gli illeciti totali 299.

Riguardo la regione Lazio, i controlli sono stati 688, di cui 480 persone con 51 persone denunciate e 17 sanzionate per un importo di €4.891. I veicoli controllati sono stati 20, mentre il numero complessivo degli illeciti è stato pari a 19.  I controlli eseguiti per gli abbandoni ammontano a 2.069 di cui 1.262 persone. Di queste sono state denunciate 10 mentre quelle sanzionate sono state 306 per un importo di €88.767. I veicoli controllati sono stati 38 e il totale degli illeciti risulta di 339.

Sono 545 le persone denunciate dai Carabinieri del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari per il reato d maltrattamento animale. Il dato è stato diffuso nel corso della conferenza stampa di presentazione dei risultati dell’attività operativa del Comando che ha visto l’impegno dei militari nella prevenzione e contrasto all’abbandono, maltrattamento e traffico illecito di animali.

Partecipanti, tra gli altri, il Gen. B. Antonio Danilo Mostacchi, Comandante Carabinieri per la Tutela della Biodiversità. Contestualmente, è stata presentata la guida pratica dal titolo “Amici fedeli”, realizzata dal periodico di ambiente e territorio #Natura dell’Arma dei Carabinieri insieme alla LAV, contenente consigli pratici per vivere in armonia con gli animali domestici; perché l’incessante attività di contrasto ai reati in danno dei nostri “amici fedeli” passa anche per un’intensa attività di prevenzione, che si traduce in educazione al vivere con gli animali. Ospiti d’eccezione le Unità Cinofile Antiveleno dell’Arma dei Carabinieri e i cuccioli salvati dalla LAV.

“Trattare con amore e rispetto gli animali è un dovere giuridico oltre che etico e morale, rappresentando la cifra di una società avanzata e solidale” ha ricordato il Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante del CUFA. “L’Arma dei Carabinieri, preposta alla protezione del mondo naturale e alla diffusione della cultura ambientale, continuerà e intensificherà le azioni necessarie alla protezione degli animali, per garantire il rispetto della legge e il benessere di essere viventi, contro ogni forma di sfruttamento e maltrattamento”.

 

Leggi anche

Regione Lazio: presentato il “Greentech Global Forum 2024”

Regione Lazio: presentato il “Greentech Global Forum 2024”

Presentata ieri a Roma l'edizione 2024 del "Greentech Global Forum", appuntamento annuale promosso dalla Regione Laziocon l'organizzazione di Lazio Innova, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale,SIMEST (Società italiana di supporto...