News
  • Caricamento...

Botti di Capodanno, 16 feriti di cui tre gravi a Roma e provincia

01/01/24 - 14:20

Si tirano le somme a Roma e provincia dopo la notte di festeggiamenti. Ai 16 incidenti che si sono verificati a causa dei fuochi d’artificio, ci sono anche due feriti trasportati al punto di primo soccorso dell’ospedale di Tivoli. Un minore ha riportato una ustione di I grado allo sterno per lo scoppio di un petardo, mentre un ragazzo di 24 anni, dopo aver raccolto una bomba carta inesplosa ha riportato ferite alle mani e all’addome, per ora si trova in osservazione al Policlinico Gemelli.

A Priverno tre minorenni ragazzini sono rimasti feriti dallo scoppio di fuochi pirotecnici. Gli agenti del Commissariato di Polizia hanno ricostruito l’incidente e sembrerebbe che i tre abbiano acceso una batteria pirotecnica nel giardino dell’abitazione dove stavano festeggiando il Capodanno con le famiglie.

Uno dei tre, dopo le prime cure, è stato trasportato all’ospedale Bambino Gesù di Roma per aver riportato ferite più gravi.

Leggi anche

Da Roma Lido a Metromare: il treno per Ostia compie 100 anni

Da Roma Lido a Metromare: il treno per Ostia compie 100 anni

L’assessore ai Trasporti e alla Mobilità della Regione Lazio Fabrizio Ghera, la vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, Roberta Angelilli, insieme alla presidente di Cotral Amalia Colaceci e l’amministratore unico di Astral Antonio...