News
  • Caricamento...

Il 18 giugno a processo Tanya Yashenko, la modella bielorussa che avrebbe raggirato il principe Giacomo Bonanno

06/05/24 - 07:01

Il prossimo 18 giugno prenderà il via il processo contro Tanya Yashenko, indagata di circonvenzione d’incapace ai danni del principe Giacomo Bonanno.

La storia d’amore tra il ricco nobile romano, 54 anni e la modella e influencer bielorussa di 36 anni arriva quindi, e non per la prima volta, davanti al giudice.

Tanya Yashenko è accusata di avere sottratto quasi 900 mila euro al principe sfruttando, questa l’accusa, lo stato di «deficienza psichica» del principe attestata da una perizia chiesta dai pm al prof. Fabrizio Iecher, secondo il quale Giacomo Bonanno di Linguaglossa  soffrirebbe di un disturbo misto della personalità. Una condizione che, secondo la procura, lo avrebbe costretto a una grave menomazione della facoltà di discernimento che aveva richiesto la nomina di un amministratore dei suoi beni.

Il processo su Tanya Yashenko inizierà il prossimo 18 giugno, dopo le indagini portate avanti dal pm Stefano Pizza. La ragazza, che prima di conoscere il Principe aveva da parte solo 220 mila euro e lavorava in nero all’interno dello Stato italiano, avrebbe fatto la sua fortuna incontrando il nobile. Nel 2022, la Procura di Roma sequestra una cifra di denaro contante oltre gli 800 mila euro. A questi vanno aggiunti poi dei regali, avvenuti in maniera ancora poco chiara.

 

 

Leggi anche

Euro 2024, convocazione a rischio per i laziali Provedel e Zaccagni

Euro 2024, convocazione a rischio per i laziali Provedel e Zaccagni

Nazionale ed europei a rischio per due laziali. Il 6 giugno il commissario tecnico della Nazionale Italiana, Luciano Spalletti, renderà noti i 26 calciatori selezionati per l’Europeo. Dei 30 pre-convocati attuali, quattro dovranno essere esclusi e tra questi...