News
  • Caricamento...

Il 22 marzo “Giornata Mondiale dell’Acqua 2024”

19/03/24 - 10:35

In occasione dellaGiornata Mondiale dell’Acqua che ricorre il prossimo 22 marzo, la Sovrintendenza Capitolina propone diversi appuntamenti per scoprire e approfondire la conoscenza del patrimonio culturale di Roma legato al tema dell’acqua, anche con traduzione in Lingua dei Segni Italiana. L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Servizi museali a cura di Zètema Progetto Cultura.

Due gli appuntamenti nei musei: al Museo della Repubblica Roma e memoria garibaldina è protagonista l’insolita figura di un Garibaldi marinaio, mentre al Museo Barracco si illustra lo stretto legame dell’acqua con il culto divino.

Non mancano le proposte di itinerari alla scoperta di luoghi quali le pendici del Celio con le sue antiche leggende sulle ninfe dell’acqua, e i Trofei di Mario, presso i quali saranno svelati segreti e curiosità sul funzionamento della distribuzione idrica nell’antica Roma. A Fontana di Trevi un accesso eccezionale ai locali tecnici in collaborazione con ACEA offre l’opportunità di conoscere le attività necessarie alla sua manutenzione.

Da Piazza della Minerva parte un itinerario dedicato alla scoperta delle numerose lapidi idrometriche che ricordano l’altezza raggiunta dal Tevere in occasione delle esondazioni che la Città Eterna ha subito nel corso dei secoli; il Ninfeo degli Annibaldi riporta allo splendore delle dimore aristocratiche dell’antica Roma e una passeggiata tra Piazza Navona e Piazza Farnese si snoda tra luoghi di giochi e divertimenti popolari, tra fontane monumentali e storie di navi e laghi artificiali.

Leggi anche